Le figurine animate dei Formaggini Mio

- anni Sessanta -

_______________________________________________

 

I gadget distribuiti dal Formaggino Mio costituiscono forse in ambito collezionistico una delle raccolte più affascinanti. Due, in particolare, i "periodi" in cui possono essere divisi: quello più "recente" (anni Settanta/Ottanta) delle figurine sagomate morbide in gommapiuma: una produzione enorme di soggetti, in gran parte Disney ma non solo, suddivisi in un'infinità di serie, e quello antecedente (anni Sessanta) delle cosiddette "figurine animate": splendidi oggettini di piccole dimensioni (quasi quadrate, cm.3,1 di base per 2,8 di altezza) ma di grande effetto.

Di queste figurine animate sono uscite in tutto 58 serie, per un totale di 460 soggetti (anche se, per motivi sconosciuti, 16 di essi risultano non essere mai comparsi in circolazione).

Le prime 41 serie (326 figurine in tutto) sono di produzione Usa (marchio Vari-Vue, Mount Vernon, New York), le successive sono di produzione italiana (Movicolor).

Dalla 1 alla 212 (ovvero le prime 24 serie), le figurine erano numerate sul retro, mentre dalla 213 in poi non lo furono più.

Tra le tante serie (diverse delle quali realizzate dal grande Jacovitti), ce ne sono anche alcune a tema Walt Disney. Come la quinta serie (dedicata alla "Spada nella roccia"), la nona serie (dedicata a "Biancaneve"), la decima serie (dedicata a "La Bella Addormentata nel Bosco") e infine la ventiseiesima serie, dedicata direttamente a "Walt Disney" e composta da sei soggetti, non numerati, a tema "circense": Topolino prestigiatore, Paperino "uomo forzuto", Dumbo elefantino volante, l'Ippopotamo ballerino del film "Fantasia" che stavolta danza sulla corda, l'orsetto Bongo acrobata sul monociclo, Pluto equilibrista sulla palla.

 


 

 
 

Serie Walt Disney

(si tratta del 26ma serie ed è composta da 6 soggetti non numerati sul retro) 

 

 
 

 


Serie Spada nella roccia

(si tratta della quinta serie ed è composta da 12 soggetti numerati dal 49 al 60) 


 


 

Serie Biancaneve

(si tratta della nona serie ed è composta da 7 soggetti numerati dal 78 all'84

ognuno dei quali ha sul retro una breve didascalia esplicativa della storia) 

 


Serie La Bella Addormentata nel Bosco

(si tratta della decima serie ed è composta da 7 soggetti numerati dall'85 al 91

ognuno dei quali ha sul retro una breve didascalia esplicativa della storia) 

 

 


L'uscita delle figurine animate con i Formaggini Mio fu ovviamente

pubblicizzata, e non solo sui periodici Disney.

Ecco due annunci tratti rispettivamente

dal Corriere dei Piccoli n°7/8 del 21 febbraio 1965

e dal Corriere dei Piccoli n°47 del 21 novembre 1965

 

 

 


Le nuove "figurine magiche"

- anni Novanta -

 

Dopo quasi un trentennio, con il formaggino Mio ricomparvero le figurine animate,

stavolta battezzate "figurine magiche". Fu un'unica serie dedicata

alla coppia di scoiattolini Cip e Ciop, poichè l'iniziativa accompagnò anche l'uscita

nelle edicole del periodico dedicato appunto a questi due simpatici personaggi.

Le "figurine magiche" - così com'era specificato sul retro delle stesse - si potevano

infatti trovare anche allegate alle copie del giornalino, oltre che nelle confezioni dei formaggini.  

 

 
 

A differenza di quelle di trent'anni prima, queste nuove figurine hanno dimensioni maggiori (cm.3,7 per 5,6) e un'animazione su tre "livelli" anzichè su due.